Domotica Sardegna di Stefano Pitzalis

Cerca nel sito
Cerca

Vai ai contenuti

Non vedenti

Per le persone affette da disabilità visive gravi o totali, Domotica Sardegna progetta e installa sistemi tecnologicamente avanzati vocali e sonori, che permettono la totale sicurezza e autonomia all’interno dell’ambiente domestico.
Apposite centraline dotate di sintetizzatore vocale permettono di interagire con l’impianto elettrico e l’impianto di illuminazione. L’impianto di riscaldamento viene attivato e regolato nei vari settori della casa tramite l’utilizzo della centralina stessa.
L’installazione di sensori all’interno della casa permette ai disabili visivi di avere informazioni dettagliate su eventuali ostacoli o sulla gestione di porte e finestre. Attraverso i sensori, appositamente installati sui mobili e sulle pareti, viene garantita la sicurezza e l’incolumità del disabile visivo, avvisandolo di qualsiasi anta rimasta aperta, della non corretta chiusura di una porta, o persino di un ostacolo dimenticato, come una sedia.
L’installazione di tali sistemi viene personalizzata a seconda del tipo di locale o di mobilio e progettata in loco direttamente con la persona non vedente. Tutti i sistemi di controllo e gestione vengono posizionati in modo tale da non interferire con l’ordine o la bellezza dell’ambiente domestico o di un tipo di mobilio particolare.
Inoltre, l’équipe di Domotica Sardegna fornisce tutti i principali elettrodomestici vocalizzandoli in tutte le loro funzioni. Il forno elettrico, la lavatrice, l’asciugatrice, la lavastoviglie, la stufa a pellet vengono dotati di sintesi vocale e avvisi acustici per la loro gestione.
Tutti i sistemi possono essere anche informatizzati permettendone il controllo tramite personal computer appositamente vocalizzato. Software di riconoscimento vocale permettono di gestire tutti i sistemi e fornire informazioni utili sul loro funzionamento. Un esempio è quello di interrogare il computer sulla temperatura presente in ogni stanza e decidere di modificarla per ogni singolo ambiente. Il personal computer a richiesta può verificare le tapparelle chiuse dando al disabile la possibilità di aprirle direttamente impartendo al pc dei comandi vocali.
è anche possibile la gestione vocale di antifurti e il controllo automatico della chiusura di porte e finestre collegate direttamente alla centralina dell’antifurto.
Gli ambienti domestici, dalle pareti al mobilio, vengono accuratamente analizzati per verificare ogni possibile ostacolo o elemento che possa apportare danno alla persona non vedente. Dalla smussatura di tutti gli angoli vivi alla scelta di materiali più o meno sensibili al tatto. Dall’abbattimento di qualsiasi dislivello nella pavimentazione all’eliminazione di ogni singola sporgenza al livello basso del locale. Le maniglie di ogni singola anta possono essere sagomate per evitare spiacevoli urti.

Per un disabile visivo è fondamentale che in nessun punto della casa sia presente alcun tipo di ostacolo, sporgenza, dislivello che possa arrecare danni fisici accidentali. Domotica Sardegna analizza e progetta soluzioni personalizzate anche su questo tipo di sicurezza, garantendone l’assistenza e un servizio di intervento immediato.


AUSILI TIFLOTECNICI

Domotica Sardegna fornisce, inoltre, tutti gli ausili tiflotecnici disponibili sul mercato per una maggiore autonomia del disabile, dalla telefonia mobile al totale controllo di personal computer tramite sintetizzatori vocali e display Braille.



Torna ai contenuti | Torna al menu